sabato 24 agosto 2013

Juventus-Sampdoria, 1a di campionato

Stasera alle ore 18 (manca veramente poco), inizia il campionato italiano di serie A con la partita Verona-Milan.
E subito dopo, alle 20:45 inizio dell'avventura 2013/2014 per la squadra campione d'Italia, a Genova nello stadio Luigi Ferraris nella sua gara d'esordio con la Sampdoria.

Abbiamo avuto la pancia piena per tutta la settimana grazie alla rotonda vittoria sulla Lazio che ha portato in bacheca anche il primo trofeo stagionale.
Ma rituffarsi dentro il campionato desta sempre molta eccitazione.
Anche perchè andiamo ad incontrare quella squadra che l'anno scorso, sicuramente per una serie fortuita di fattori e coincidenze, è stata l'unica con cui non abbiamo fatto punti.

Che dire? La formazione penso sia fatta e potrebbe essere indovinata da qualsiasi juventino.
Al 99% sarà Buffon in porta,
difesa a tre con Barzagli, Bonucci e Chiellini,
centrocampo con Lichsteiner a destra, Vidal-Pirlo-Pogba al centro e Asamoah a sinistra.
Tevez e Vucinic in attacco.

Io non credo che la partita riserverà sorprese. Sarà, paradossalmente, più dura rispetto alla Lazio. Quindi escluderi clamorosi 4-0 o robe simili.
La Samp starà chiusa e accorta dietro, lasciando il pallino di gioco alla Juve. E proprio per questo rendendo le cose più difficili con la chiusura degli spazi.
Sarà dura, soprattutto se la partita rimane sullo 0 a 0 per un tempo o più. Perchè questo galvanizza chi difende e logora chi attacca.
Diverso sarà se un goal arriva subito nei primi 20-25 minuti. Che potrebbe capitare e non capitare.

La convinzione però è che la squadra sia capace di affrontare la partita con rabbia agonista e voglia di vincere, in pieno spirito Juventus-Conte.
Spero solo di cominciare a vedere all'opera lo spagnolo Llorente (magari in tutto il secondo tempo dopo che Tevez ha già segnato 2 goal!!)

E stasera Forza Juventus.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...